About Giovanna Santirocco

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
So far Giovanna Santirocco has created 5 blog entries.

Questa notte mi fa impazzire

Nei tempi passati Trastevere è stato isolato. I ponti da e per Trastevere erano in continua demolizione-costruzione; ci si muoveva da una parte all’altra del Tevere con le barchette. I Trasteverini erano abituati a starsene tra di loro, nelle osterie, a bere vino a giocare a carte. Un rione circoscritto, un piccolo paese, tutti conoscevano tutti. Si era il figlio di, o il nipote di. La casa di briganti, scenario di alterchi tra bulli, dimora di artigiani, fabbri, carpentieri, prostitute [...]

Giorno 6 | #melavivocosì

Giorno 6 Devo dire che fino ad ora me la sono anche un po’ goduta. Ho letto tre libri nuovi e riletto I tre Moschettieri, saltando le parti più noiose. Ho passato molto tempo a cercare di capire se sono più Porthos, Athos o Aramis. Pure se mi piacerebbe essere tutta d’un pezzo come Athos, non c’è niente da fare, sono un Porthos senza scampo, gioco tutto insieme, la butto in caciara e faccio ridere quando cerco di essere seria. [...]

By |2020-04-01T12:52:41+02:0015 Marzo 2020|Categories: Racconti, Storie|Tags: , , |1 Commento

Casetta popolare de Trastevere

Cosa sta succedendo ai lotti popolari del centro storico?   I circa 75000 alloggi destinati all’Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) di Roma, meglio noti come case popolari, sono per una parte di proprietà del Comune di Roma (circa 28000) e per l’altra dell’Ater del Comune di Roma (Azienda Territoriale per l’Edilizia Residenziale). Quest’ultima è in una situazione di forte indebitamento e naviga da anni sull’orlo del fallimento. Lo stato di difficoltà finanziaria impedisce di fatto all’Ente predisposto di assolvere la sua [...]

Manco in plastica

  Te ne stai lì ad asciugare i bicchieri col panno, canticchi la canzoncina che passa la radio, pensi a quello che ti mangerai domani e alla carne in frigo che forse sta andando a male. Fai avanti e indietro in un minuscolo spazio vitale. Il tuo lavoro è dar da bere agli assetati, cristiano, facile, si potrebbe pensare. Devi sorridere, essere accomodante, assecondare i bisogni delle persone, anche se ti rode, anche se quelle persone ti stanno sul culo. [...]

By |2020-03-16T17:00:34+01:0022 Luglio 2019|Categories: Racconti, Territorio|0 Commenti

Pensiero zero

RACCONTI   Non ho mai avuto grande empatia per i pesci. Mi fanno un po’ schifo, pure a mangiarli. Solo una volta ho pianto davanti a una foca, che comunque è un mammifero, ma non saprei spiegarne il motivo, non è mai più successo. Tutto quello che punge o morde mi inquieta. Non provo grande amore per i cavalli. Ogni volta che lo dico la gente spalanca la bocca e dice cose tipo “ma no, sono dolcissimi”. Io credo anzi, [...]

By |2020-03-16T16:24:18+01:0019 Luglio 2019|Categories: Racconti, Storie|Tags: , , |3 Comments