Le Autocertificazioni si mostrano a Trastevere

Ripensando ai giorni di galera trascorsi, chiuso dentro casa, prima che questa bella storia si realizzasse, l’autocertificazione aveva tutt’altro sapore. Se poi le stampanti o i luoghi dove procurarsele erano chiusi, circolare in tranquillità privi di quel certificato è stato pressoché impossibile. Manco vivessimo nella Berlino del muro. Insomma il simbolo per eccellenza della repressione, quello schiaffo morale dal sapore offensivo era diventata merce rara quanto necessaria. Ho sempre avuto l’impressione che si fosse realizzata una distopia priva d’immaginazione, in [...]