Fiume Tevere: tutto scorre

Il fiume Tevere tra vecchie criticità e nuovi propositi   IL LATO OSCURO Passeggio sul lungotevere, è una domenica d’inverno fredda e a tratti piovosa. Roma è mezza vuota. Sarà il virus, sarà il cielo grigio. Il Tevere, anima di questa città, calpestato e maltrattato seppur casa per molti, svela i lati oscuri di una città in decadenza. Scendo sulle banchine di ponte Sisto e mi avvio verso ponte Garibaldi, sponda sinistra. Tra erbacce e canneti, muri che cadono, ingressi [...]

La voliera dei pavoni bianchi

Breve storia del lontano sfarzo Villa Sciarra, posta tra via Dandolo e Monteverde vecchio, viene ricordata dai trasteverini come luogo d’infanzia sebbene oggi sia poco frequentata e quasi abbandonata. Infatti fino a qualche anno fa in questa villa, ben più raccolta e meno dispersiva della vicina Villa Pamphilj, si poteva fare un giro sopra i ciuchi (asinelli o pony), o sopra il più meccanico “bruco”, un mini-trenino su rotaie ormai rimosso. Il sabato e la domenica i bambini organizzavano un [...]

Villa Sciarra sta crollando

Salendo da via Dandolo, all’altezza dei Fortini, si vede un muraglione puntellato da pali di ferro: è la nostra villa che viene giù Quando Bernardo Bertolucci fece il suo esordio alla regia nel 1962 con il film “La comare secca”, tratto da un soggetto di Pier Paolo Pasolini, per l’ambientazione non volle allontanarsi un granché dalla casa di Monteverde in cui viveva all’epoca. Scelse infatti la vicina Villa Sciarra come palcoscenico per quella drammatica storia, che se fosse stata vera [...]