Home2020-04-17T19:04:13+02:00
  • Covid a Trastevere, ecco quanti sono i positivi nel Rione

    Il Covid a Trastevere? A quanto pare, come direbbe Oscar Pettinari (alias Carlo Verdone) "c’avemo l’anticorpi coi contro…". Se negli ultimi giorni i contagi da Covid-19 stanno salendo in maniera vertiginosa in tutta Roma, chiaramente [...]

  • vernissage rome

    Vernissage Rome di Agostino Maranò il 23 e 24 ottobre a Trastevere

    Il museo transitorio di Vernissage Rome in 700 mq di esposizione divisa in sale interne, terrazza e giardini nello storico rione XIII di Trastevere. In una traversa dell’attuale via della Lungara, prima del carcere Regina [...]

  • cortile san cosimato

    Vota la riqualificazione del cortile di San Cosimato

    Un click che vale un sogno Diverse associazioni stanno “facendo rete” per sostenere il progetto presentato da Trastevere Attiva sul portale del FAI (Fondo Ambiente Italiano); alla pagina https://www.fondoambiente.it/luoghi/cortile-di-san-cosimato?ldc lo si può votare per poter [...]

  • Autocertificazioni Trastevere

    Le Autocertificazioni si mostrano a Trastevere

    Ripensando ai giorni di galera trascorsi, chiuso dentro casa, prima che questa bella storia si realizzasse, l’autocertificazione aveva tutt’altro sapore. Se poi le stampanti o i luoghi dove procurarsele erano chiusi, circolare in tranquillità privi [...]

  • oroscopo estate 2020

    Oroscopo Estate 2020 di Paoletto Lion

    Ripartenza. Me sento un po’ più buono, ma nun te illude: le stelle sono quel che sono Avvertenza: vale pe’ li maschi e pe’ le femmine allo stesso modo, perché io so’ un vate universale, [...]

Articoli in evidenza

Rubriche

Resta in contatto

Ultimi numeri del Ventriloco

Collaboratori

Sponsorizzazioni e Partnership

Ultimi Articoli

Via della Frusta | Una foto per una storia | Episodio 7

L’intervista per raccontare cosa evoca questa foto scattata a uno dei personaggi vissuti a via della Frusta e che conserva memoria storica di quei tempi, è stata fatta un po’ in ritardo, per via dell’emergenza che ci ha sottoposto a isolamento forzato. Mi presento da lui mentre è impegnato in lavori domestici, mi chiede quindi di rimandare l’intervista, gli mostro la foto ed esclama: “Zi’ Carlo Er Maniscarco! Te racconto solo ‘na cosa: un giorno passano du’ belle signore, more, [...]

Quando il gioco diventa patologico

“Chi gioca ai cavalli è un misto, un cocktail, un frullato de robba, un minorato, un incosciente, un regazzino, un dritto e un fregnone, un milionario pure se nun c’ha ‘na lira e uno che nun c’ha ‘na lira pure se è milionario. Un fanatico, un credulone, un buciardo, un pollo, è uno che passa sopra a tutto e sotto a tutto, è uno che ‘mpiccia, traffica, imbroglia, more, azzarda, spera, rimore e tutto per poter dire: Ho vinto! E [...]

By |29 Luglio 2020|Categorie: Numero 12 | Rivista cartacea, Senza categoria, Territorio|0 Comments

I piumati di Trastevere, storia e folklore

Quando lo sport, la musica e i giochi di strada univano la popolazione trasteverina   Abbiamo studiato che il 20 settembre 1870 i primi soldati dell’esercito italiano che entrarono a Roma furono i fanti piumati del primo Regimento del Corpo speciale, i quali cantavano una canzone divenuta popolare che faceva “… e la presa di Porta Pia l’hanno vinta i bersaglieri!”. Furono acquartierati nell’area annessa al convento di San Francesco a Ripa, prima sequestrata e subito dopo incorporata nel demanio [...]

By |29 Luglio 2020|Categorie: Numero 12 | Rivista cartacea, Senza categoria, Territorio|0 Comments

Giocare è una cosa seria

Introduzione al gioco nell’età evolutiva Osservando i bambini, fin dai primi anni di vita, ci rendiamo subito conto che essi dedicano al gioco gran parte del loro tempo. Il gioco può essere considerato un’attività fine a se stessa: per il bambino “nel gioco non vi è altra giustificazione che il gioco stesso. Si gioca per il piacere di farlo” (Baumgartner, 2010). Per il bambino, il modo naturale per imparare è attraverso il gioco. Mediante il gioco, infatti, il bambino esplora [...]

By |29 Luglio 2020|Categorie: Numero 12 | Rivista cartacea, Territorio|0 Comments

Giuochi Fanciulleschi di fine 1800

Estratto dal libro Usi, Costumi e pregiudizi del popolo di Roma di Giggi Zanazzo (1907), edizioni Intra Meonia, capitolo "Giuochi fanciulleschi, divertimenti, passatempi, esercizi"   Giggi Zanazzo (1860-1911) è stato un poeta dialettale sotto lo pseudonimo di Abbate Luvvigi, editore e fondatore del Rugantino, periodico cartaceo in lingua romanesca che pubblica i primi sonetti di Trilussa lanciando la sua fortunata carriera. Zanazzo è inoltre considerato il padre della Romanistica, materia che studia gli usi, la lingua, le credenze e le [...]