© 2017 by "IL VENTRILOCO". creato con Wix.com

Bancarella Netflix: Adam Sandler 100% Fresh, di Adam Sandler

November 13, 2018

 

 

Due parole sul perché Adam Sandler 100% Fresh:

 

 

La prima canzoncina che Adam Sandler canta nel suo special Netflix è dedicata alla terribile parlantina della compagna di stanza della nonna. Adam Sandler 100% Fresh è la nuova creazione di "Sandman", composta da brevi parabole musicali e piccoli spezzoni di vera e propria stand up. Attraverso un montaggio impaziente e irrequieto si alternano momenti su diversi palchi del Paese, ma anche per strada o in metropolitana. La forma di questo special cambia e si modifica in se stessa, lo stesso vale per i contenuti che nell'alternanza canzone-battuta variano di umore e sentimento, proprio come succede nella vita di ogni giorno, in cui sempre si è costretti a  cambiare.

 

Un fan di questo special ha scritto: “Canzoni divertenti e stupide battute. Questo basta”. Ed effettivamente questo è, ma con un substrato di molteplici significati, il materiale Umano sempre sottinteso, la vita, la ridicolezza...E come già accade nei suoi ultimi film, Adam Sandler sembra essere ossessionato dal tempo e dal suo scorrere... Pensiamo solo a Matrimonio a Long Island (altro titolo consigliato di cuore), in cui nel ballo con la figlia è racchiuso, come anche nella bella canzone al piano delle Meyerowitz Stories di Baumbach, il passaggio a qualcosa di importante su cui concentrare le proprie energie, anche e soprattutto narrative: e cioè il tempo, la nuova generazione che ci costringe a maturare, anche se questo non vuol dire rinunciare alle canzoni divertenti e alle stupide battute. Piuttosto coinvolgere anche la nuova generazione nei jokes (non perdete la scena dopo i credits).

 

La poetica sandleriana, che si parli di foto al proprio pene o di tavolette del water riscaldate, è sempre esistenziale. Questo special come tutti gli special che si rispettino, lavora sulla verità, lasciando emergere un fondo di incompletezza e anche di velata disperazione che poi è il motivo principale per cui si sale su un palco e si fa comicità, arma potentissima contro le brutture che questa vita ci riserva. Adam Sandler 100% Fresh è un crescendo verso un finale struggente, in cui si è grati all'amore (per la moglie e le due figlie) ma in cui si pensa anche alla morte, al tempo che passa cieco e insensibile...La canzone dedicata all'amico Chris Farley, star del SNL morto a soli 33 anni per un'overdose (per voi qui uno splendido sketch), è un brano dalle bellissime immagini, inframezzate da un lungo assolo di chitarra che vale più di ogni veglia commemorativa. 

Prima di lasciarvi a una visione dolce e poetica, di sacra volgarità e imprescindibile cinismo, mi viene da riflettere su quel 100% Fresh...un Sandler al massimo che ha raggiunto una sorta di maturità, l'unica possibile, quella che non diventa mai realmente seria. Un Sandler diverso dall'amico Farley che come Belushi o Candy ha deciso di vivere al massimo...Un Sanlder che restando in vita può cantarli e ricordarli.

 

Un'ultima cosa: i ringraziamenti finali a Paul Thomas Anderson sono dovuti al fatto che il regista ha girato alcune delle riprese dello speciale. Buona visione!

 

Per chi lo desidera il trailer:

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload