© 2017 by "IL VENTRILOCO". creato con Wix.com

Bancarella Netflix - FYRE: la più grande festa mai avvenuta, di Chris Smith

February 5, 2019

 

 

Due parole sul perché FYRE:

 

La scelta di FYRE , nuovo documentario Netflix di Chris Smith (lo stesso di Jim & Andy: The Great Beyond, che sempre in questa sede avevamo vivamente consigliato) è una scelta ponderata, un consiglio che sentiamo di dare dal cuore per due motivi che vanno ben oltre la questione stilistica: il primo è relativo al fatto che come tutti i documentari e in particolare ancora una volta come i documentari di Chris Smith, FYRE porta alla luce una vicenda incredibile, che almeno qui in Italia (ma probabilmente in Europa) non è affatto conosciuta. È sempre bello grazie alla forma documentario perdersi nelle stranezze del mondo e osservare come ancora una volta quest'ultimo non ha niente da invidiare alle storie partorite da menti di sceneggiatori arlecchini e fantasiosi.

 

Protagonista della nostra storia un certo Billy McFarland, giovane imprenditore americano che insieme al suo socio, il rapper Jah Rule, decide di organizzare un festival esclusivo su un'isola delle Bahmas, The Great Exuma, appartenuta in passato al narcotrafficante Pablo Escobar. Questo è solo l'inizio, tutto sembra molto facile. I prezzi per partecipare sono altissimi, infatti solo i ricchi, i belli, i coolest del mondo, sono invitati. Il fatto che l'isola sia appartenuta al famoso narcotrafficante è un'informazione aggiuntiva per l'incredibile spot che annuncia il festival: modelle famose e influencer bevono costoso champagne e prendono il sole su barche sguazzanti nel mare cristallino. Si fumano cubani costosissimi, si fa festa tutta la notte. Lo spot viene caricato sui social e diventa virale. Tutto è perfetto, come una magia improvvisa che avviene sotto i nostri occhi. Nel frattempo, l'organizzazione del festival passa in secondo piano, di quella ce se ne può sempre occupare in un secondo momento. In un attimo tutti vogliono partecipare, perché ciò che conta  è essere noti e belli e per far si che questo accada occorre accompagnarsi coi belli e con i noti.

 

Ecco, il secondo motivo del perché consigliamo questo film risiede qui, nel dovere di osservare questa vicenda in modo costruttivo, come se davanti a noi scorresse un ammonimento. o meglio, un documentario educativo che deve insegnarci qualcosa, esattamente come quelli sull'impollinazione dei fiori o sulle strategie di caccia dei grandi predatori. La storia del FYRE Festival è una storia pazza che riassume perfettamente una certa deriva verso cui pende il mondo. Il documentario di Smith infatti non ci risparmia picchi da film horror-apocalittico...

 

Per chi lo desidera, il trailer:

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload