Paulo

RACCONTI TRASTEVERINI   L’I-phone mi suona in tasca e Paulo me ne versa un altro. È la sesta chiamata. La terza di mia moglie, le altre di mia suocera. Ma non rispondo. Metto silenzioso. Voglio molto bene a Paulo, anche se lui è sempre stato un po’ strano con me. Un po’ lento. Non a caso, i cattivi lo chiamano ritardato, mongoloide. Eppure, qui nel quartiere, abbiamo imparato tutti a conoscerlo. E tutti, più o meno, ad accettarlo per quello [...]

By |2020-03-18T19:29:57+01:008 Febbraio 2020|Categories: Racconti, Storie|Tags: , , , , |0 Commenti

Er canto de Dino

MEMORIE DE 'NO SCARZACANE Dinal era 'n ometto basso, sulla sessantina, tozzo, carvo, c'aveva la voce da donna e annava 'n giro scarzo, sempre, se metteva le ciavatte solo nell' occasioni importanti e nun sopportava la musica, de nessun tipo e genere. L' occasioni importanti pe' Dinal ereno poche, pochissime e prevedevano quasi sempre atti violenti. Lo chiamaveno tutti Dino. Je piaceva. Dino era er capo magazzino der supermercato de Checco er Cotoletta da quanno che io c'avevo 8 anni. [...]

‘A foja secca

RACCONTI TRASTEVERINI   Era ‘n pomeriggio de autunno e ‘r sole sembrava esse andato ‘n vacanza. Pure lui giustamente c’aveva bisogno de ‘n po’ de riposo pensai, solo che noi ‘e vacanze le avevamo finite da ‘n pezzo e ci rimaneva solo ‘sto freddo balordo. Comunque, ve dicevo, era ‘n pomeriggio de autunno e nun je la facevo più a stà dentro a qu’aa catapecchia scricchiolante de casa de mi’ padre. E così me n’ero ito a fà du’ passi. [...]

By |2020-03-18T19:33:31+01:005 Febbraio 2020|Categories: Racconti, Storie|Tags: , , , |0 Commenti

Fatte ‘na domanda… e datte ‘na risposta

Domande per riflettere. Mancate risposte per riflettere ancor di più.   A Trastevere sono molte le questioni aperte che riguardano più o meno direttamente il tema abitativo e l’urbanistica. Ne abbiamo trovate alcune che avremmo voluto sottoporre a chi, nel nostro municipio, le ha amministrate e le amministra e meglio di chiunque altro dovrebbe conoscerle. Purtroppo, nonostante i ripetuti solleciti, non abbiamo ricevuto risposta, ma abbiamo ugualmente creduto fosse giusto pubblicarle, sperando che possano generare delle riflessioni a chi avrà [...]

By |2020-03-18T19:35:45+01:004 Febbraio 2020|Categories: Territorio|Tags: |0 Commenti

Nei due metri liberi della stanza, diciamo cosí

Tratto da Né in cielo né in terra, Exòrma, 2016   Se ci pensi è un caso molto strano, unico al mondo direi, quello dei romani che sono i soli a non fare qualcosa a Roma da duemilacinquecento anni e piú. Anche nell’antichità, vai a vedere se c’è un notabile, un politico, uno storico, un artista, un artigiano, architetto, scrittore, un idraulico che è nato qui, vengono tutti ma proprio tutti da fuori per fare qualcosa mentre loro, i romani, [...]

Totò cerca casa

ALICE’S CUT   Il principe sabotatore - Si può dire che Totò rappresenti la prima maschera comica di molti di noi. Nei miei ricordi di bambina ci sono anche Stanlio e Ollio, molto prima di Chaplin, di Keaton o dei fratelli Marx, arrivati dopo, assecondando curiosità più consapevoli. Più in là mi sono lasciata sedurre da Belushi, Carrey e Andy Kaufman (per dirne giusto tre). Volti e corpi deformabili che mi hanno sempre turbato ed estasiato. Stanlio e Ollio li [...]

By |2020-03-17T16:44:33+01:001 Febbraio 2020|Categories: Alice's Cut|Tags: , , , |1 Commento