About Andrea Cori

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
So far Andrea Cori has created 10 blog entries.

La fontana della Botte | Via della Cisterna

ANGOLI DI TRASTEVERE | La fontana della Botte di via della Cisterna   Tutti sarete passati davanti alla fontana della Botte in via della Cisterna. Fu realizzata nel 1927 con allusione alla nutrita presenza di osterie che animavano la zona. Dal "caratello", come veniva chiamata anticamente a Roma la botte con la quale si trasportava il vino, fuoriesce un getto d'acqua che si versa nel sottostante tino da mosto. Questo è affiancato dalle tipiche misure servite anticamente dalle osterie: era [...]

By |2021-02-11T19:08:31+01:0011 Febbraio 2021|Categories: Angoli di Trastevere|0 Commenti

Santa Maria dell’orto | Gli orologi a 6 ore

Nel 1783 Giulio Cordara dei Conti di Calamandrana, gesuita trapiantato a Roma per studiare al Collegio Romano, diede alle stampe il “De’ Vantaggi dell’Orologio Italiano sopra l’Oltramontano”, in cui si criticava il sistema di computo delle ore usato dai paesi posti al di là delle Alpi. Il sistema delle ore uguali, articolato su 24 ore della stessa durata, era già comune alla maggior parte dei popoli europei fin dal medioevo, tranne che in Italia, dove l’orologio alla romana a VI [...]

By |2021-02-11T19:08:31+01:0011 Febbraio 2021|Categories: Angoli di Trastevere|0 Commenti

Buglossa (Anchusa officinalis L) 

PIANTE SPONTANEE DI ROMA | Buglossa   Dove trovarla: prati, aiuole e parchi. Quando raccoglierla: da febbraio fino a fioritura. In cucina: le foglie e i fiori della Buglossa si possono consumare sia in insalata che lessate o ripassate, anche con aggiunta di barba di finocchietto per dare un sapore ancor più interessante. Si può preparare la crema di Buglossa. Sbollentata sola o con altre erbe, poi si ripassa in un soffritto di olio, aglio, peperoncino, pomodoro fresco, semi di [...]

By |2021-02-11T19:27:34+01:0011 Febbraio 2021|Categories: Piante spontanee di Roma|0 Commenti

Piantaggine (Plantago lanceolata) 

PIANTE SPONTANEE DI ROMA | Piantaggine   Il termine plantago deriva dal latino planta, che significa pianta del piede, allude alla caratteristica curvatura delle foglie e lo stesso termine lanceolata, si riferisce alla forma a punta di lancia delle stesse. Si tratta di una pianta comune e molto diffusa. In gergo viene chiamata orecchie di lepre, lingua de can, tirafilo, sinque nervi. In Italia oltre la Plantago lanceolata possiamo trovare la Plantago major, media, alpina e coronopus. Un modo di [...]

By |2021-02-11T19:34:36+01:0011 Febbraio 2021|Categories: Piante spontanee di Roma|0 Commenti

La vòi ‘na spada? Ma vai liscio va…

“La bellezza del gioco delle carte è qua, per strada. Stamo bene così! Qui hanno sempre giocato a carte, giocavano già 60 anni fa” In qualsiasi giorno tu decida di trascorrere qualche ora spensierata al Bar San Calisto, puoi star certo di trovarci quel gruppetto di giocatori incalliti e caciaroni che saranno lì a ricordarti da dove vieni, se sei di Roma, o dove sei arrivato se vieni da fuori. “Ao, che hai deciso? Ce le voi fà ste domande? [...]

Io sono (il nipote di) un autarchico

Borsalino sempre in testa, occhi vispi e azzurri. Qualcuno di voi, Armando, l’avrà visto passeggiare per Trastevere con la sua andatura lenta, un po’ ciondolante e continuamente interrotta da brevi pause spese ad ammirare il cielo. Se avete avuto la fortuna di conoscere mio nonno, vi avrà salutato alzando il cappello come si faceva un tempo. Quando lo osservo, nei suoi comportamenti e nel suo modo di stare al mondo, proprio quel tempo in cui è cresciuto, nel bene e [...]

Angoli di Trastevere | Luci di Trastevere

Luci di Trastevere Il culto dei Boschi Sacri (in latino, Lucus, -i) era comune a molti popoli dell’antichità e durante tutto il periodo del paganesimo era fortemente radicato presso i Romani. Se ne trovano importanti testimonianze negli scritti classici, nei ritrovamenti e negli scavi che fanno riferimento alla Roma pre-imperiale. Il Lucus nello specifico era la parte della Silva o del Nemus (bosco o selva comune) dove gli abitanti si riunivano per attendere ai riti religiosi e invocare le divinità [...]

Nunziata e Teresa, due vere signore trasteverine

Nunziata e Teresa, com’era la notte della Befana quando eravate bambine? N: Ma io vorebbi sapè perché ce sei venuto a fà sta domanda. Che vorresti dì che semo du befane? Vabbè. La notte della Befana attaccavamo il calzino al camino. Mi madre me diceva: “Va a dormì se no la Befana non te porta niente!” E io: “ma quale Befana? Ma perché devo annà a dormì che a me non me va de annà a dormì?” Durante la notte [...]

By |2019-12-18T16:59:02+01:0028 Gennaio 2019|Categories: Storie, Territorio|1 Commento

San Calisto, un bar fermo nel tempo

“Nelle taverne la vita era diversa. Gli uomini parlavano ad alta voce, facevano gran risate, e c'era un'atmosfera di grandezza. Qui c'era qualcosa di più della semplice vita quotidiana, dove non succede mai niente. Qui la vita era sempre viva e a volte anche lurida... Grandi momenti, questi, per me, che avevo la testa piena degli scontri scatenati e fieri dei prodi avventurieri di mare e di terra. Non c'erano momenti grandi quando andavo di porta in porta a dare [...]

By |2019-12-18T16:59:02+01:0023 Dicembre 2018|Categories: Storie|0 Commenti